Flora e Natura in Agriturismo: il Girasole - Flora e Fauna in Agriturismo - Scopri le Attività la Flora e la Fauna in Tutto Agriturismi

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Flora e Natura in Agriturismo: il Girasole

Pubblicato da in Flora ·

Girasole



Origine: America

Significato: nel linguaggio dei fiori, significa allegria e orgoglio

Secondo la mitologia greca, una ninfa di nome Clizia si innamorò
del dio del sole Apollo e guardava sempre il suo carro volare nel cielo. Per questo, 9 giorni dopo venne trasformata in un girasole.

Il girasole ha un grande fiore capace di seguire il tragitto del sole per carpirne i raggi, tanto che il fusto pu
ò arrivare anche a 2 m di altezza. Originario dell'America, nelle terre di provenienza supera anche 4 m.

Il fiore
è composto dal capolino o infiorescenza, costituito da numerosi fiori: gli esterni, o "fiori dei petali", sono giallo, marrone o arancione e variano da da 17 a 30; gli interni, o "fiori del disco" sono arancio scuro-bruno e arrivano ad una quantità di 150.

Nel disco
, i fiori si sistemano a spirali, solitamente 34 in un senso e 55 nell'altro. Quando questi fiori maturano, si trasformano in semi, che rappresentano il frutto.

Il girasole ha molte propriet
à curative, come abbassare la temperatura corporea, funzioni diuretica, antimalarica, espettorante e digestiva. I semi di girasole vengono molto usati come alimento: se tostati, si mangiano come snack, vengono utilizzati per insalate, si estrae l'olio, sono mangime per uccelli e roditori. Servono anche come olio per motori.

Nell
America settentrionale, sono stati trovati resti di girasole risalenti a 3000 anni a.C. Per gli Indiani dAmerica erano una pianta sacra, poichè permetteva di farne molteplici usi. In Perù è lemblema del Dio Sole, per Oscar Wilde fu simbolo del movimento estetico da lui fondato, per Van Gogh fu uno dei soggetti maggiormente dipinti.

Descrizione inviata da Fiorella



Flora e Fauna
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu